The Night Manager, Falstaff Award e novità su Skull Island

BBC One ha confermato che Tom e Hugh Laurie (House MD, Stuart Little, Ragione e Sentimento) saranno i due protagonisti dell’adattamento televisivo del romanzo “Il Direttore di Notte” di John Le Carré.
La miniserie in sei puntate sarà coprodotta da BBC One e verrà trasmessa da AMC negli Stati Uniti e in Canada. Le riprese cominceranno questa primavera.
La regia sarà della regista danese Susanne Bier, che ha vinto l’Oscar nel 2011 per “In un mondo migliore”.

20150206-hughlaurie

Hugh Laurie

 

Confermati i ruoli dell’ex militare (e Direttore del titolo) Jonathan Pine per Tom e del trafficante d’armi (e antagonista) Richard Onslow Roper per Hugh.

“Non potrei essere più eccitato di unirmi al progetto”, dice Tom. “(il personaggio di) Jonathan Pine è una prospettiva elettrizzante. (…) è l’eroe britannico complesso e misterioso. E’ un onore e un privilegio lavorare con collaboratori impeccabili come Hugh Laurie e Susanne Bier per portare questa storia sullo schermo. La sceneggiatura di David Farr é eccezionale. Sono più che emozionato e impaziente di cominciare.”

Susanne Bier aggiunge “Il fatto che Hugh Laurie e Tom Hiddleston interpreteranno Roper e Pine è molto emozionante per me. Sono entrambi pieni di passione, precisi e con un sottile senso dell’umorismo e ci sedurranno tutti.”

Le riprese e i dietro le quinte verranno documentati giornalmente dalla pagina Facebook della BBC One.

fonte: BBC One


20150206-falstaffawards

Con la sua interpretazione lo scorso febbraio nel Coriolanus al Donmar Theatre, Tom ha vinto il premio come Miglior Protagonista Maschile ai Falstaff Awards, premio organizzato dal sito Play Shakespeare.com e che onora il meglio del Bardo per l’anno precedente.

Gli altri nominati: Simon Russell Beale (King Lear, King Lear, National Theatre), Michael Pennington (King Lear, King Lear, Theatre for a New Audience), Hamish Linklater (Benedick, Much Ado About Nothing, Shakespeare in the Park/Public Theater), Jude Law (Henry V, Henry V, Michael Grandage Company/Noel Coward Theatre), Dan Donohue (Richard III, Richard III, Oregon Shakespeare Festival), Charlie DelMarcelle (Falstaff, Henry IV: Your Prince and Mine, Shakespeare in Clark Park), Richard Thomas (Iago, Othello, The Old Globe), René Thornton, Jr. (Timon, Timon of Athens, American Shakespeare Center)

fonte: PlayShakespeare.com


 

Tom sarà a Southampton il 22 febbraio prossimo per parlare della sua carriera sia a teatro che al cinema e in televisione, con una sessione di Domande & Risposte per il pubblico.

Il particolare evento, organizzato dal Nuffield Theatre (di cui Tom è associato), inizierà alle 19:00; l’ingresso è riservato ai soli membri e costerà £25.
Per diventare membri del teatro e poter assistere all’evento, potete visitare il sito del teatro a questo indirizzo.

fonte: DiscoverSouthampton.co.uk

 


20150206-skullislandcrew

Tom con il regista di “Skull Island”, Jordan Vogt-Roberts (a sinistra) e l’attore JK Simmons (all’estrema destra)

Infine, qualche piccola news riguardo “Kong: Skull Island”.
Nonostante l’inizio delle riprese sia molto lontano (il film uscirà nel marzo 2017, quindi mancano oltre due anni!), in queste settimane sono uscite news interessanti.
Pare infatti che, oltre al già citato JK Simmons, anche Michael Keaton sia stato confermato nel cast del film.
Simmons, inoltre, si è recentemente lasciato sfuggire che il film sarà ambientato nel 1971 nella città di Detroit.

20150206-michaelkeaton

Michael Keaton con il Golden Globe per “Birdman”

JK Simmons (Spiderman, Juno, Terminator Genesis, Burn After Reading) ha recentemente vinto il Golden Globe come Miglior Attore Non Protagonista in un musical per la sua interpretazione in Whiplash.
Michael Keaton (Batman, Bettlejuice, My Life, Robocop) è reduce dalla spettacolare performance in Birdman (di cui vi consigliamo caldamente la visione) per il quale ha vinto il Golden Globe come Miglior Attore Protagonista comedy e concorre agli Oscar, sempre come Miglior Attore.

fonte: Bustle.com