Tom Hiddleston leggenda country nella biopic su Hank Williams

Il primo sito a dare la notizia è stato Deadline il 12 giugno scorso: Tom Hiddleston sarà la leggenda del country Hank Williams nel film di prossima uscita “I Saw the Light”, scritto e diretto da Marc Abraham (Flash of Genius) e tratto dalla biografia del cantante scritta da Colin Escott e pubblicata nel 1994.
Il film narrerà dell’irresistibile ascesa alla fama di Williams e quanto questo abbia influito sulla vita privata del cantante, morto all’età di 29 anni per un infarto.
20140707-isawthelight01

Il progetto sembra entusiasmare molto il nostro Tom, che il giorno dopo, 13 giugno, ha pubblicato la foto che vedete sopra, sicuramente tratta dal provino che ha convinto i produttori a scegliere proprio lui (attore inglese) per interpretare un cantante country dell’Alabama.
Il Daily Mail, riporta una breve intervista a Tom, che ha già iniziato ad esercitarsi per parlare e cantare come Williams.
Il regista aveva visto Tom nel Coriolanus e aveva capito di aver trovato il suo protagonista, aggiungendo che l’attore ha la rara abilità di “trasformare se stesso”.
I primi commenti di Tom circa la notizia sono elettrizzanti: Tom definisce l’esperienza come “l’opportunità della vita”. Il film racconterà del turbolento matrimonio con Audrey Mae Sheppard, la carriera radiofonica, il debutto nel 1949 al Grand Ole Opry di Nashville, la fulminante carriera, fino alla morte nel 1953.
“Il film parla dell’uomo dietro il mito, la potenza della sua musica, l’energia del suo talento e carisma, i suoi terrificanti demoni.”
“Ha lavorato duramente, suonato duramente, vissuto duramente – c’erano le donne, il whiskey – ma quando cantava le sue disgrazie in “Move it on Over” o del suo cuore spezzato in “I’m so Lonesome I could Cry” era sincero.”
La sceneggiature è onesta e non nasconde nulla nell’esplorazione dell’autodistruttiva relazione con l’alcol e droghe.
“La vita di Hank è stata tragica, ma la verità è che è stato un genio: una stella che ha brillato il doppio delle altre, ma si è bruciata nella metà del tempo. E’ un ruolo importante e una grande responsabilità. Darò tutto me stesso.”
Rodney Crowell, leggenda del country e vincitore del Grammy award, ha già iniziato ad esercitarsi con Tom per aiutarlo con voce e chitarra.
“E’ venuto a trovarmi a Toronto dove stavo filmando Crimsom Peak e abbiamo strimpellato per circa un giorno. E’ stato emozionante. Abbiamo preso del caffè, due chiacchiere e poi suonato.”
“Solo il fatto di aver potuto suonare con lui alcuni classici come “Hey Good Lookin’” e “Long Gone Lonesome Blues” mi ha fatto venire i brividi. Mi ha già aiutato ad espandere la mia estensione vocale e mi ha dato qualche dritta su come adattare il mio tono di voce a quello di Hank. Mi ha prestato la sua bellissima Gibson J45 per esercitarmi. E sarà disponibile per tutta la durata delle riprese.”
Hank Williams era soprannominato “lo Shakespeare Hillbilly”, ovvero “Lo Shakespeare campagnolo del sud”: che questo soprannome abbia influenzato il nostro Tom nella scelta del ruolo?
Le riprese inizieranno a Shreveport, Louisiana, in ottobre e il film dovrebbe uscire nel 2015.

20140707-isawthelight02

Fonti: Deadline, Daily Mail, Radio Times